L’EDUCAZIONE AMBIENTALE NELLE SCUOLE:LA NOVITÀ DELLA RACCOLTA DELL’UMIDO

Per l’anno scolastico 2016-2017, i progetti di educazione ambientale Giardino Prezioso ed Ortinrete, avviati nel 2009, proporranno un percorso informativo per la corretta differenziazione nello smaltimento dei rifiuti. Sarà un vero e proprio road show che si focalizzerà sulla grande novità della raccolta dell’umido che parte nel quartiere 5 dal prossimo 26 novembre.

Saranno coinvolte 26 scuole della città e i percorsi si svilupperanno attraverso laboratori esperenziali per le scuole materna e primaria, proponendo invece approfondimenti e workshop mirati nella secondaria di I° e II° grado.

La popolazione più giovane sarà, quindi, ambasciatrice di questa grande sfida che riguarderà l’intera città entro il 2018.

“Giardino prezioso” è una iniziativa promossa e finanziata dal Comune di Sesto San Giovanni e realizzata dalla Associazione Lavoro e Integrazione ONLUS.

 

E’ stata avviata nel 2009 presso la Scuola Elementare Statale Bernardino Luini ed estesa negli anni successivi a una rete di scuole dell’obbligo che a rotazione hanno usufruito del progetto.

Nelle scuole sono attualmente proposte queste attività.

 

“GIARDINO PREZIOSO”

  • Attività didattiche in aula e in campo coinvolgenti classi di ragazzi delle scuole ed i loro insegnanti;
  • Interventi di riqualificazione per migliorare l’aspetto degli orti scolastici esistenti e diversificarne le modalità di fruizione, o promuoverne di nuovi

“ORTINRETE”

  • Creazione di una “rete” di queste iniziative tra di loro e con altre ancora che sono in corso di realizzazione in città, in grado di favorire lo scambio delle esperienze, la fertilizzazione reciproca, la comunicazione e la visibilità di tutte verso la città
  • Assistenza e consulenza tecnica agli orti scolastici
  • Sviluppo del sito web www.zucchevuote.it come strumento di comunicazione e animazione a distanza della “rete”degli orti-giardino
  • Attività di comunicazione e animazione attraverso l’organizzazione di eventi (incontri, feste tematiche)